CGIL, CARTA DEI DIRITTI: AVVIATA LA RACCOLTA DI FIRME, IN TANTE CITTA’ DELLE MARCHE INIZIATIVE E BANCHETTI

Avviata sabato 9 aprile, la raccolta di firme per una legge di iniziativa popolare basata sulla Carta dei diritti della Cgil, con lo slogan: “E’ tua, firmala”. 

“La Cgil lancia questa sfida che riguarda tutto il Paese perché con la Carta e con i referendum si può cambiare il destino dei lavoratori restituendo diritti e dignità” fa sapere Roberto Ghiselli, segretario generale Cgil Marche.

Con il nuovo Statuto, la Cgil vuole preservare, ed estendere a tutti, i diritti fondamentali come il compenso equo e proporzionato, la libertà di espressione, il diritto alla sicurezza, quello al riposo ma anche alle pari opportunità e alla formazione. Si vuole inoltre modificare tutti gli istituti contrattuali per contrastare la precarietà ma anche reintrodurre il diritto al reintegro nei casi di licenziamenti illegittimi e rafforzare la contrattazione e la democrazia sindacale.

TROVA IL PUNTO DI RACCOLTA FIRME PIU’ VICINO A TE! Clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *