COMUNICATO FIOM ANCONA SULL’ AGGRESSIONE A FERMO. LO SDEGNO OLTRE LA PREOCCUPAZIONE LA SOLIDARIETA’ PER UN MONDO MIGLIORE

La Fiom di Ancona esprime sdegno e dolore per l’ aggressione avvenuta a Fermo contro il giovane nigeriano Emmanuel e sua moglie Chimiary.

La nostra comunità intera, oltre l’onda emotiva della notizia, oltre la rabbi , l’ indignazione dovrebbe riflettere e chiedersi se tanta ingiustificabile follia sia invece la logica conseguenza di un percorso subdolo e sempre più diffuso di intolleranza e disprezzo della diversità, che mette in discussione totalmente i fondamenti stessi della nostra civiltà.

Saremo presenti alla manifestazione che si terrà a Fermo martedì 12 luglio per esprimere con forza la nostra idea di società basata sui vincoli di solidarietà e sul rispetto della dignità di tutti gli esseri umani.

La segreteria Fiom-Cgil Ancona

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *