“Quali prospettive per il territorio montano dell’Alta Valle Esina”: riusciti a far valere i nostri diritti”

24/03/2017 – E’ il titolo del convegno promosso da Cgil, Cisl e Uil, in programma il 28 marzo a Fabriano, presso l’Auditorium Itc Morea-Vivarelli, via Piersanti Mattarella.

All’iniziativa, che avrà inizio alle ore 9,30, partecipano: Carlo Sabatini, Uil Fabriano, Guanito Morici, responsabile Ast Cisl Fabriano, Filippo Olivelli, docente Diritto lavoro Unimc, Andrea Pambianchi, docente Unimc Istituzioni e territorio, Marco Tommasi, imprenditore azienda “le Basi” Camerino. E ancora: Adele Finco, docente economia aziendale Univpm Facoltà agraria e Riccardo Strano, vicepresidente Consorzio Frasassi.

Le conclusioni sono affidate a Walter Cerfeda, direttore istituto di Ricerca e Studi Cgil Marche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *