GRUPPO PIERALISI: PER LA PRIMA VOLTA, I LAVORATORI HOTEL FEDERICO II PRESENTANO LA PIATTAFORMA PER INTEGRATIVO

Dopo  un lungo e partecipato percorso assembleare all’interno dell’ Hotel Federico II di Jesi, la Filcams Cgil ha presentato all’azienda la richiesta per avviare un tavolo di confronto così da sottoscrivere un contratto integrativo aziendale.  Tre i punti qualificanti: l’introduzione di un premio aziendale, l’organizzazione del lavoro e l’estensione dei diritti e delle tutele a tutte le società operanti all’interno della struttura. I lavoratori interessarti sono circa 50.

Viste le opportunità legate al rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro e considerato il sistema incentivante per avviare una confronto tra le parti promosso dal Ministero del Lavoro con varie defiscalizzazioni, la Filcams Cgil ritiene importante avviare un confronto in tempi brevi sui temi proposti dai lavoratori.

La piattaforma è stata inviata anche a Confindustria di Ancona poichè la struttura alberghiera aderisce a Federturismo e applica il relativo CCNL rinnovato nel 2014.

“E’ la prima volta che si avvia un confronto all’interno dell’Hotel Federico II di Jesi – fa sapere Carlo Cotichelli, Filcams Cgil Ancona -. E’ uno step importante perché stiamo parlando della prima struttura ricettiva della provincia in termini occupazionali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *