SIT-IN DI CORDOGLIO: VENERDI’ 17 DALLE 10,30 DAVANTI A ISA PALUMBO OGNI MORTE SUL LAVORO DOMANDA GIUSTIZIA AL SILENZIO SULLA VITA DEL LAVORO

14/11/2017 – La Fiom e la Cgil Ancona organizzano un presidio di cordoglio e di denuncia sulle condizioni di lavoro all’interno del mondo degli appalti nella cantieristica anconetana. Il sit-in si terrà venerdì 17  a partire dalle ore 10,30 sino alle 12, davanti ai cancelli del cantiere navale Isa Palumbo di Ancona. Un presidio promosso dopo la morte di Alam Magbaul , lavoratore metalmeccanico, vittima di un infortunio all’interno del cantiere navale Isa – Palumbo. Un operaio che ha attraversato mezzo mondo per provare a guadagnarsi un futuro dignitoso e  non farà ritorno a casa  a causa delle mancate condizioni di sicurezza sul lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *