Gruppo Cnhi. La Fiom vince le elezioni Rls a Jesi

08/11/2019 – La Fiom si conferma e vince le elezioni per i rappresentanti dei lavoratori per la salute e la sicurezza alla Cnhi di Jesi. Con 219 voti, infatti, la lista Fiom raggiunge il 39% dei consensi, aggiudicandosi 2 dei 4 delegati. Gli altri 2 rappresentanti vanno alla Fim – 188 voti, pari al 33,3% – e alla Uilm – 156 consensi, 27,7%.

“I lavoratori hanno scelto la Fiom anche in questa tornata elettorale per eleggere i delegati Rls, nella democrazia dimezzata dei gruppi Fca e Cnhi che impedisce loro di eleggere i delegati sindacali della Fiom.”

“E’ un voto che cade in un momento particolare, con i 2 nuovi modelli che dovrebbero dare slancio allo stabilimento jesino e, allo stesso tempo, con il cambio dell’organizzazione del lavoro, cui bisogna prestare attenzione e vigilare per impedire il peggioramento delle condizioni di lavoro.”

“I lavoratori si sono affidati alla Fiom, di questo li ringraziamo, come facciamo con tutti i nostri candidati, assumendoci la responsabilità di tutelare la loro salute e migliorare le condizioni di sicurezza in fabbrica”.

E’ quanto dichiarano Michele De Palma, segretario nazionale Fiom-Cgil, Tiziano Beldomenico, segretario generale della Fiom Marche e Fabrizio Bassotti, segretario della Fiom Ancona.

Sottolinea, infine, Marco Bastianelli, segretario generale Cgil Ancona: “E’ un risultato quanto mai rilevante, che rafforza la nostra proposta in azienda e conferma il grado di rappresentanza della Cgil nella provincia (oltre 44%)”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *