FISCAL DAY: OGGI AD ANCONA GIORNATA PROTESTA AGENZIE FISCALI

06/02/2020 – “Tempo scaduto, la politica batta un colpo”:  con questo slogan, questa mattina ad Ancona, si è svolta la manifestazione di protesta delle lavoratrici e dei lavoratori delle Agenzie Fiscali, che  si sono ritrovati davanti alla sede della Prefettura; il vice prefetto ha incontrato una delegazione sindacale assicurando di trasmettere al Governo le rivendicazioni di giustizia ed equità fiscale.  La manifestazione è stata promossa da Fp Cgil, Cisl Fp, Uilpa, Confsal Unsa e Flp ed è stata in contemporanea con quella nazionale davanti alla sede del Ministero Economia e Finanze.

La protesta delle agenzie fiscali, come spiega Andrea Raschia, Fp Cgil Ancona, “si lega alla carenza di organici incapaci di garantire anche i servizi essenziali e, naturalmente,  insufficienti per coprire la lotta all’evasione fiscale”. Negli ultimi dieci anni, il personale è diminuito del 40% per mancate assunzioni e tanti pensionamenti.

L’iniziativa di oggi, che ha interessato varie città d’Italia,  è fondamentale per dire “basta alla precarietà, servono investimenti urgenti per risolvere le carenze drammatiche della macchina fiscale – fa sapere Raschia – . Al tempo stesso occorre valorizzare il lavoro rinnovando il contratto”.

La mobilitazione è destinata a proseguire con ulteriori iniziative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *