LAVORATORI E LAVORATRICI CON CONTRATTO DI SOMMINISTRAZIONE PRESTAZIONI STRAORDINARIE COVID-19: CONTRIBUTO ASILO NIDO

I lavoratori e le lavoratrici con contratti di somministrazione (attivi o cessati) hanno diritto, previa la presenza di determinati requisiti, a ricevere delle prestazioni di varia natura, erogate dagli enti della bilateralità Ebitemp e Forma.temp e di seguito indicate.

Per avere maggiori informazioni e per presentare le richieste, contattaci a questi recapiti:

tel: 342/7467037

mail: e.marchetti@marche.cgil.it

 

CONTRIBUTO ASILO NIDO

A chi si rivolge:

Possono accedere le lavoratrici madri o i lavoratori padri con un contratto di lavoro pari o superiore a 7 giorni nel mese per il quale si richiede il contributo stesso e con un’anzianità lavorativa di almeno 3 mesi lavorati negli ultimi 12.

Qualora entrambi i genitori avessero un contratto di lavoro in somministrazione potrà accedere al contributo un solo genitore.

Importo della prestazione:

E’ possibile ottenere un contributo fino ad un massimo di € 150 mensili (a decorrere dalla retta di gennaio 2020), fino al terzo anno di età del bambino e fino al completamento della frequenza del nido nel periodo di riferimento. (es: se il bambino compie i tre anni nel mese di febbraio, considerare il contributo fino alla chiusura dell’anno scolastico).

Le ricevute di asilo nido con data antecedente gennaio 2020 saranno rimborsate nel rispetto del massimale di 100 euro.

Presentazione richiesta:

La richiesta deve essere inviata entro 30 giorni dalla scadenza del contratto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *