SI FERMI LA GUERRA IN UCRAINA SCIOPERO PER LA PACE DEI LAVORATORI FINCANTIERI E CRN SIT-IN IL 4 MARZO A PORTA PIA (AN) DA ORE 11 A ORE 12,30

3/03/2022 – E’  iniziato un conflitto in  Europa e si scelgono di nuovo le logiche della guerra come strumento per la risoluzione delle controversie internazionali, ignorando così  la salvaguardia della vita delle persone.

I metalmeccanici di Fincantieri e del Crn di di Ancona non possono rimanere  indifferenti  e chiedono  a gran voce lo stop immediato delle ostilità,  a difesa di tutte le lavoratrici e lavoratori.

Chiediamo che i paesi coinvolti tornino al tavolo di negoziato e che l’Europa eserciti la sua influenza e faccia tutto quello che è in suo potere per fermare il conflitto.

Il primo obiettivo deve essere la protezione umanitaria dei civili attraverso politiche di accoglienza per il popolo che fugge dalla guerra. I lavoratori di Fincantieri e Crn s’impegneranno a sostenere e a contribuire alle raccolte di fondi per la popolazione ucraina. Come diceva Gino Strada“se la guerra non viene buttata fuori dalla storia degli uomini, sarà la guerra a buttare fuori gli uomini dalla storia”.

Per questi motivi e, come ci insegna la tradizione operaia,  abbiamo proclamato per venerdì 4 marzo lo sciopero e un presidio  a  Porta Pia,  Largo Caduti sul Mare da ore 11 a ore 12,30.

Rsu Fiom Cgil e Uilm Uil di Fincantieri e Crn (An)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *