TERZO SCIOPERO VILLA ADRIA (AN): FP CGIL E FP CISL IN CAMPO PER APPLICARE CONTRATTO SANITA’ PRIVATA. DOMANI, SIT-IN IN PIAZZA DEL PLEBISCITO AD ANCONA, DA ORE 11

Un contratto della sanità privata peggiorativo. E’ quello che continua ad essere applicato ai lavoratori di Villa Adria  nonostante le proteste sindacali in atto da mesi. Fp Cgil e Fp Cisl chiedono l’applicazione del contratto sanità privata ospedaliera, le prestazioni offerte dalla struttura sono spesso in continuità con quelle del nosocomio di Torrette: un passaggio che, per i lavoratori, significa dai 200 ai 400 euro in più in busta paga al mese.

Ecco perché i sindacati hanno deciso di avviare questa mobilitazione: già dal 17 ottobre ci sono state iniziative di sciopero, quindi il 3 e il 4 novembre. Infine,  oggi, 21, e domani, 22 dicembre: terza proclamazione consecutiva di sciopero.

Domani, 22 dicembre, in occasione della seconda giornata di sciopero,  si terrà un sit-in ad Ancona, in piazza del Plebiscito, a partire dalle ore 11, cui farà seguito l’incontro con il Prefetto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *